Conferme da Fukushima

Pubblicato: 15 marzo 2011 da Paolo Magrassi in Luoghi comuni, Politica e mondo
Tag:, , , ,

I media di destra minimizzano (es. Wall Street Journal http://alturl.com/mz36m), quelli di sinistra mettono «Hiroshima» e l’«incubo nucleare» davanti alle notizie sulle decine di migliaia di morti e giungono a prospettare una «esplosione nucleare (!)». Ciò è coerente con quanto già noto sul terreno psicosociologico: http://alturl.com/byk6n

I siti istituzionali, come US NRC, CEA francese  o ENEA italiano, sono muti. 

I blogger, manco a dirlo, vaneggiano. Non c’è pischello e non c’è squinzia che non abbia da dire la sua sulla temperatura di fusione dello zirconio o sul core meltdown (in realtà potremmo non sapere per mesi o per anni se è avvenuta o no la fusione del nocciolo). E per trovare quel blogger su 100mila che è informato davvero, dovreste trascorrere sul web un tempo pari all’età dell’Universo.

Anche se le reazioni e i discorsi di questi giorni sono irrazionali fino al ridicolo, è probabile che questo sia l’inizio della fine dei programmi di costruzione di centrali a combustibile nucleare. Se avete posizioni azionarie in industrie coinvolte, vendetele.

Adesso andiamo da Save The Children e aiutiamo il Giappone!(http://www.savethechildren.it/IT/HomePage)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...